riutilizzare i fondi di caffè macinato

Come (ri)Utilizzare i Fondi del Caffè Macinato

Che in natura “nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma” lo sappiamo da sempre ma che anche i fondi del caffè macinato possano essere trasformati e quindi riutilizzati non è noto a tutti. 

Ma in che modo è possibile trasformare i fondi del caffè in prodotti utili anziché buttarli nella spazzatura? Nell’articolo che segue ti sveleremo tanti usi alternativi, alcuni davvero sorprendenti, della cosiddetta “posa” di caffè.

 

Fondi di caffè alleati della tua bellezza

Il caffè è una miniera di sostanze antiossidanti, molte delle quali restano intatte e ancora attive anche nei fondi che proprio perciò possono essere dei validi alleati della tua beauty routine. Girando tra gli scaffali di supermercati e profumerie sicuramente ti sarai imbattuta in prodotti anticellulite a base di caffè, e quindi perché non utilizzare i fondi del caffè per la tua personale linea di prodotti anticellulite completamente biologica.

 

 

LEGGI ANCHE: Gli orari migliori (e i peggiori) per bere il caffè durante la giornata

 

Ad esempio, mescolando i resti di caffè macinato con olio (meglio se di mandorle, di oliva o di cocco che donano elasticità ai tessuti) e zucchero di canna otterrai un composto che massaggiato con regolarità sulle zone sedi di inestetismi della cellulite ti aiuterà a rendere la pelle più liscia e tonica. 

 

I fondi di caffè sono degli ottimi alleati di bellezza, molto usati nella cosmetica

Sostituendo invece lo zucchero con il sale ecco che avrai preparato il tuo scrub corpo perfetto per tutte quelle zone come gomiti, ginocchia e talloni che tendono più facilmente a screpolarsi e diventare ruvide. Questo scrub può essere usato anche su naso e mento per eliminare i punti neri dalla zona T del viso. 

E che dire poi della fantastica maschera a base di fondi di caffè perfetta per donare lucentezza alla pelle del viso, come fare? semplicissimo ti basterà mescolare 2 cucchiai di avanzi di caffè macinato ottenuto dalle rimanenze della moka, 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere e 2 cucchiai di yogurt (o anche di latte) e 1 cucchiaio di miele. Questa maschera va applicata sulla pelle del viso ben detersa, anche umida, lasciata in posa per 15-20 minuti e poi risciacquata con abbondante acqua tiepida.

Il caffè è anche estremamente efficace per eliminare gli odori, quindi, è possibile utilizzarlo per togliere l’odore intenso di aglio, cipolla e pesce dopo aver cucinato, ti basterà semplicemente strofinarlo sulle mani oppure, se ti piace preparare in casa il sapone, non ti servirà altro che aggiungere un paio di cucchiaio di fondi di caffè agli altri ingredienti per avere delle fantastiche saponette antiodore.

 

 

LEGGI ANCHE: Differenza tra cialde e capsule e perché la Moka sta sparendo?

 

 

Come riutilizzare i fondi di caffè in giardino

L’orto e il giardino sono altri posti in cui i fondi di caffè tornano particolarmente utili per i loro molteplici utilizzi. Sicuramente i resti del caffè macinato sono perfetti per la concimazione delle piante e dei fiori specie di quelle, come rose, rododendri, azalee e camelie, che prediligono i terreni acidi.

Grazie all’aggiunta di caffè al terreno i fiori trarranno maggiore nutrimento e saranno belli e vigorosi tanto che il tuo giardino farà invidia a tutti i tuoi vicini. Inoltre, il caffè è ricco di sali minerali come potassio, rame, fosforo e magnesio utilissimi per migliorare le caratteristiche del compost senza dover ricorrere all’utilizzo di sostanze chimiche. 

Il tuo orto è “infestato” dalle lumache ma per le tue coltivazioni biologiche non vuoi ricorrere all’uso di pesticidi? non disperare, anche in questo caso i fondi di caffè sono la soluzione adatta a te! tutto quello di cui avrai bisogno sarà una buona quantità di posa di caffè che utilizzerai per cospargere i bordi del tuo orto, questo semplice trucchetto basterà per tenere le tue coltivazioni al riparo dall’azione delle lumache e anche di molti insetti soprattutto le formiche.

 

fondi di caffè macinato, ottimi per molti usi in casa
I fondi di caffè sono molto versatili, si prestano a molteplici (ri)usi

 

Fondi di caffè e pulizia della casa

Anche in casa i fondi del caffè possono rivelarsi dei validi alleati per le faccende domestiche. Vuoi qualche esempio? Come già visto per il giardino anche in casa spargere un po’ di polvere di fondi di caffè sui davanzali di finestre e balconi ti aiuterà a tenere lontane le formiche.

In caso di sporco ostinato ed incrostazioni difficili da eliminare sarà sufficiente prendere un po’ di fondi di caffè e metterli su una spugna umida insieme a un po’ di detersivo e strofinare delicatamente sulle superfici da pulire, vedrai che con una sola passata anche lo sporco più difficile sarà un lontano ricordo.

 

 

LEGGI ANCHE: Differenza tra cialde e capsule e perché la Moka sta sparendo?

 

L’azione antiodore del caffè può risultare molto utile per assorbire i cattivi odori che inevitabilmente si producono nel frigorifero, come fare? semplicissimo! basterà riempire di fondi di caffè un piccolo contenitore (una tazzina o un bicchierino da caffè) che andrà semplicemente appoggiato su uno dei ripiani del frigo e lasciato lì per 2-3 giorni. Lo stesso sistema può essere utilizzato anche per assorbire i cattivi odori nelle scarpiere, in cantina o in soffitta.

E allora, credi ancora che buttare via i fondi di caffè sia una buona idea?

 

PORTAMI ALLE CIALDE

Scopri tutte le cialde di caffè disponibili sul nostro sito ad un prezzo vantaggioso!

PORTAMI ALLE CAPSULE

Scopri tutti i formati di capsule disponibili, scegli la tua marca e la tua miscela preferita.