ricambi frog

Ricambi macchina da caffè Didiesse Frog e consigli di manutenzione

Le macchine del caffè espresso casalinghe come quelle professionali hanno bisogno di attenzione e manutenzione, infatti queste non funzionano in eterno con i loro componenti originali, ma dopo anni di utilizzo è necessario anche cercare dei ricambi che permettano alla macchina di mantenersi sempre nuova e prestante.

In commercio esistono vari modelli di macchine per caffè e i loro ricambi cambiano in base al marchio che li produce. Oggi ci concentriamo sui pezzi di ricambio Didiesse Frog, quindi vediamo insieme quali sono i principali e quando arriva il momento di utilizzarli.

I principali ricambi per la macchina da caffè Didiesse Frog

Come abbiamo già accennato, le macchine da caffè sono soggette all’usura, alcuni componenti inoltre hanno bisogno di maggiore manutenzione più di altre. I principali ricambi per la tua Didiesse Frog sono:

Guarnizione per la cialda: quando questa si brucia, deteriora o comunque s’assottiglia allora arriva il momento di cambiarla con una nuova di zecca.

Ricambio portacialda: questo di solito ha una durata molto lunga, ma una caduta della macchinetta oppure un incidente non voluto potrebbero danneggiarla. In questo caso, non c’è bisogno di buttare la macchina, ma basta comprare un nuovo portacialda e poi sostituirlo.

Ricambio termostato pilota: noti che la macchina per espresso non funziona più come dovrebbe? Il caffè esce freddo e l’acqua non si riscalda? Oppure al contrario si surriscalda troppo? Allora hai bisogno di un nuovo termostato pilota, in questo modo la macchina Didiesse Frog ritornerà come nuovo.
Tappo premicialda: un altro componente che dovresti cambiare nel momento in cui si rovina in modo eccessivo è proprio il premicialda, questo nel tempo si può sfilettare e non premendo le cialde in modo ottimale il caffè non esce bene.

Puoi trovare tutti i ricambi Didiesse Frog in tutte le colorazioni disponibili seguendo questo link >> SCOPRI I RICAMBI DIDIESSE FROG

Resistenza: come per il termostato anche la resistenza è importantissima, senza questa come potrebbe uscire un caffè caldo e cremoso? Se il caffè esce freddo e poco corposo allora devi cambiare la resistenza.

Ricambio scocca destra o sinistra: la macchina per espresso Didiesse Frog presenta due scocche di plastica dura che unite compongono lo styling della macchinetta. Una caduta però potrebbe danneggiarle, o nel tempo potresti rischiare di graffiarla. Se ciò succede ti basterà acquistare i ricambi della scocca.

Ricambio interruttore: l’interruttore di accensione e di spegnimento non fa più la lucina o peggio non funziona più? Allora è arrivato il momento di prendere un ricambio interruttore e far tornare la macchina per espresso come nuova.

Consigli per la manutenzione della Didiesse Frog

Oltre a cambiare eventualmente i pezzi della macchina per espresso Didiesse Frog devi comunque cercare di ritardare l’inevitabile pulendola sempre in modo corretto. Con la corretta manutenzione avrai bisogno dei pezzi di ricambio dopo un periodo molto più lungo e soprattutto avrai sempre un caffè di ottima qualità.

1. Pulisci sempre la macchinetta in modo impeccabile

La prima cosa che devi fare per avere sempre un buon caffè è pulire in modo ottimale la macchinetta. Quindi quando finisci di fare uno o più caffè innanzi tutto procedi alla pulizia della vaschetta e della zona sovrastante passandole prima sotto l’acqua e successivamente pulire il tutto con un panno.

Oltre a dover pulire in modo corretto la vaschetta devi procedere alla pulizia del filtro e del pressacialda. Quindi con un panno imbevuto con un po’ di acqua calda procedi alla rimozione dei residui di caffè. Fatto ciò basterà passare un po’ di carta pulita per eliminare tutti i residui superficiali. Per il filtro della cialda ti consiglio anche di utilizzare un prodotto specifico per questa, così potrai eliminare ogni residuo anche dall’interno, ossia la zona che non puoi raggiungere correttamente con la mano.

2. Come eliminare il calcare dalla macchina da caffè espresso

Tra le principali cause di malfunzionamento delle macchine per caffè espresso è proprio il calcare. Ma come eliminarlo in modo ottimale per mantenere il gusto del tuo caffè sempre uguale e intatto? 

Sicuramente il modo migliore è l’uso di un decalcificante in pastiglie. In questo caso basta prendere la pastiglia, scioglierla in nell’acqua tiepida della bottiglia che inserisci nella macchina, e poi procedere all’erogazione dell’acqua calda per almeno 1 minuto, ripetendo l’operazione ogni 10 minuti. Devi continuare a fare quest’operazione sino a quando l’acqua nella bottiglia non si sarà esaurita del tutto.

Una volta terminata la procedura di decalcificazione devi estrarre la bottiglia d’acqua e buttala, cambiandola con una nuova. Inoltre, devi lavare bene la vaschetta e dare un passaggio con la pezza anche al portacialda e al pressa cialda, in questo modo eliminerai qualunque eventuale residuo di calcare.

3. Consigli per pulire la macchina del caffè

Come abbiamo visto le principali operazioni di pulizia della macchina del caffè prevedono innanzi tutto che si raffreddi la macchinetta, non pulirla mai quando è ancora troppo calda. Una volta che la macchina per espresso è fredda allora puoi procedere a tutte le principali operazioni di pulizia e al lavaggio delle componenti.

Per lavare i vari componenti della macchina del caffè puoi utilizzare del semplice sapone per i piatti oppure uno sgrassatore leggero e non troppo aggressivo. Oppure puoi optare per sistemi completamente naturali come ad esempio l’aceto di mele o di vino bianco. Entrambi infatti, sono in grado di pulire la macchina per caffè espresso senza lasciare aloni e soprattutto senza il rischio che rimangano agenti chimici dannosi.

Sia che usi l’aceto sia il sapone per i piatti, ti consiglio comunque di sciacquarli dopo con abbondante acqua e procedere infine all’asciugatura con un panno in microfibra o di carta. Dopo il risciacquo potrai montare nuovamente tutti i componenti nella macchina del caffè e utilizzarla per preparare la tua bevanda preferita.

Un consiglio, la macchinetta del caffè Didiesse Frog prevede al posto della caraffa per l’acqua che si stacca, la possibilità di mettere una bottiglia nell’apposito alloggio. Questo ti permette di mantenere la macchina più pulita e libera dall’eccesso del calcare. Però il calcare come ben sai si forma all’interno della bottiglia, quindi per evitare che il caffè non esca buono e soprattutto che la macchina si rovini, il consiglio è di cambiare la bottiglia che impieghi almeno ogni due giorni. Oppure puoi usare una bottiglia di vetro da lavare a fine giornata, in questo modo eliminerai la possibilità che si formi il calcare.